Gli “Spotify” dei libri: un nuovo modello di lettura digitale

11 Ott

Lo chiamano lo “Spotify dei libri”. È il nuovo modello di lettura digitale che sta prendendo piede in Europa e nel Mondo, con un numero sempre maggiore di website ed app dedicati. Il funzionamento è simile a quello della nota piattaforma per la fruizione di musica in streaming: sotto pagamento di una quota mensile, l’utente ha accesso ad una quantità illimitata di e-book, che però può leggere soltanto online.

Tra i primi a proporre questo nuovo tipo di servizio è stato Mofibo, lanciato quest’estate in Danimarca. Gli hanno fatto seguito Oyster, nato lo scorso mese di Settembre su iniziativa di una start-up newyorkese e, tra i più recenti, Nubico, appena avviato in Spagna con grande eco mediatica. L’impatto ecologico, la comodità di fruizione in mobilità e la grande varietà di scelta, che si adattano alla domanda di un pubblico di lettori assidui, lasciano prevedere ottime possibilità di crescita per il modello di e-reading online nel prossimo futuro. Ma vediamo più in dettaglio come funzionano e cosa offrono le piattaforme che abbiamo citato.

Mofibo : pensata per i lettori che consumano una grande quantità di libri, la piattaforma ha stretto accordi con i principali editori danesi per la distribuzione di circa il 50% dei best-seller in commercio. Offre un vasto catalogo di volumi tra cui scegliere mediante pagamento di una quota pari a circa 13 euro al mese, e mette a disposizione app per la fruizione sui principali dispositivi mobili.

Screen shot da Mofibo

Screen shot da Mofibo

Oyster : app iOS decisamente user-friendly, Oyster offre l’accesso illimitato a oltre 100mila titoli pubblicati da numerosi editori anglofoni con un costo pari a circa 7,60 euro al mese. Proprio come i servizi a cui ci hanno abituati le piattaforme di streaming musicale, gli utenti si vedranno consigliare libri in base alle loro stesse preferenze o a quelle degli amici, con tanto di recensioni aggiunte. Da segnalare che sulla varietà del catalogo a disposizione hanno pesato, oltre ai fondi di investimento, le numerose donazioni fatte da semplici sostenitori.

Screen shot da Oyster

Screen shot da Oyster

Nubico: Tra i primi ad essere avviati da un colosso come Telefonica anziché da una start-up, Nubico richiede la sottoscrizione di un abbonamento mensile pari ad 8,99 euro, con la possibilità di 30 giorni di prova senza impegno. Basandosi su tecnologia cloud e coinvolgendo gran parte dei principali editori spagnoli, il servizio Premium permette di selezionare gli e-book online per poi leggerli anche senza connessione ad internet, proprio come il servizio omonimo di Spotify. Dal sito della piattaforma è possibile accedere alle app per la lettura su dispositivi mobili e comprare gli e-reader con Nubico già integrato. Tra le altre caratteristiche, segnaliamo la suddivisione per generi dei titoli in catalogo, la sezione “i più letti” e la possibilità di interagire con il testo sottolineandolo o aggiungendoci i propri appunti personali.

Screen shot da Nubico

Screen shot da Nubico

E in Italia? Pensate che un modello di lettura simile potrebbe avere successo anche da noi? Raccontateci le vostre opinioni!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: