Sul lavoro, la personalità conta più delle competenze [STUDIO]

4 Apr

Ci siamo abituati a concepire il curriculum vitae come un lungo elenco di competenze tecniche ed esperienze professionali. Quello che forse non sapevamo è che è invece il nostro carattere a determinare se verremo assunti. A dirlo è uno studio recentemente pubblicato da Hyper Island, impresa specializzata in Digital Education. “Tomorrow’s Most Wanted” è il nome dato alla ricerca, che nell’arco di tre mesi ha coinvolto più di 500 leader e dipendenti in aziende che operano in settori molteplici quali comunicazione, tecnologia, retail e business development.

Ne è emerso che, in vista di un futuro impiego, i datori di lavoro tendono a valutare di più la personalità dei candidati che le loro specifiche abilità. Per il 78% degli intervistati un adeguato mix di caratteristiche caratteriali è addirittura la qualità più desiderabile in un impiegato, mentre al secondo posto troviamo ilcultural alignment, ovvero la capacità di prendere decisioni sulla base dei valori condivisi dall’azienda.

Nello specifico, i tratti della personalità più richiesti sul lavoro risultano essere:

– Motivazione
Creatività
Apertura mentale

I dati raccolti da Hyper Island in un'infografica

I dati raccolti da Hyper Island in un’infografica

Secondo Johanna Frelin, CEO di Hyper Island, questi risultati sono facilmente motivabili con la rapidità dell’evoluzione tecnologica. Il continuo mutare dei dispositivi e degli approcci tecnologici porta a rendere molto presto obsolete competenze specifiche in materia. Invece, modo di lavorare, self-leadership e capacità di creare un team rendono un individuo impiegabile a lungo termine. Per questo è auspicabile, per usare parole della Frelin, “una personalità curiosa e che possa imparare, disimparare e re-imparare a seconda dei nuovi ambienti e delle nuove realtà”.

Resta evidente che la preparazione specifica è comunque valutata e necessaria. In tal senso, le abilità più richieste in vista del futuro professionale sono creative tecnology, programmazione e analisi dei dati.

E voi, vi ritrovate nei profili più richiesti dal mondo del lavoro? Cosa pensate dei risultati di questo studio? Raccontatecelo nei commenti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: