8 app per migliorare la produttività

31 Ott

Sullo studio come sul lavoro, la tecnologia può aiutarci ad essere più veloci e produttivi. Abbiamo scovato per voi alcune tra le migliori app per organizzare in modo più efficace le incombenze di ogni giorno e, perchè no? Magari guadagnare un po’ di tempo in più per un aperitivo con gli amici!

1. Timeful – la app che ti ottimizza la routine

App gratuita per iOS, combina le to-do list con le funzionalità di uno smart calendar. Una volta inseriti impegni e routine quotidiane, un sofisticato algoritmo è in grado di analizzare le tue abitudini per fornirti suggerimenti mirati in grado di migliorare la tua gestione del tempo. Ad esempio, può indicarti il miglior momento della giornata in cui portare a termine una determinata attività, o evitarti il sovraccarico di lavoro in giornate concrete. Interessante anche la feature per trackare i progressi nello svolgimento di attività ripetute a cadenza regolare: utile per verificare i propri miglioramenti e l’efficacia della stessa app!

timeful

2. Sunrise – la app per arrivare preparati ai meeting

Anch’essa gratuita, questa app collega il calendario a LinkedIn, permettendoti di consultare facilmente il profilo professionale delle persone che stai andando ad incontrare proprio mentre ti dirigi all’appuntamento: l’ideale per i meeting e i colloqui di lavoro! É disponibile sia per iOS che per Android.

Sunrise

3. Vesper – la app che ti organizza i pensieri

A chi non è mai capitato di volersi appuntare un’idea mentre si trova in movimento, o è occupato in altre attività? Tool semplice ed elegante, Vesper è perfetto per memorizzare pensieri, idee e cose da fare senza correre il rischio di dimenticarsene. Vi si possono annotare riflessioni al volo e associarle a tag, così da reperirle facilmente in un secondo momento. Il sistema hold-and-drag ne rende, inoltre, intuitivi riordino ed archiviazione.

vesper

4. Slack – la app per gestire la comunicazione con il team

Ecco un tool gratuito che farà la felicità di molti: Slack consente, infatti, di mantenersi in contatto con il team di lavoro senza essere sommersi dalle mail. Funziona come una sorta di chat in cui si possono taggare utenti e creare canali specifici per la gestione di piccoli progetti di squadra. Ogni volta che un utente interviene nella conversazione, una notifica non invasiva viene segnalata in un angolo dello schermo, permettendo a tutti di essere costantemente aggiornati sulle attività e i problemi senza dover interrompere il proprio lavoro. Utile anche per la gestione di attività scolastiche di gruppo.

slack

5. Clear – la app per le to-do list

Le to-do list sono uno dei modi più semplici per tenere traccia dei compiti da svolgere. Clear permette di crearle in modo intuitivo, dando la possibilità di riorganizzare i to-do, aggiungere nuovi elementi e prendere nota delle attività già svolte semplicemente trascinandole via. È sincronizzato con iCloud e funziona su Mac, iPhone ed iPad.

clear-content

6. Mailbox – la app che ti libera dal flusso di mail

Se l’eccesso di mail in arrivo è uno dei vostri principali motivi di stress, questa app fa decisamente al caso vostro. Gratuita e disponibile sia per iOS che per Android, è pensata per aiutarvi a gestire la corrispondenza mantenendo pulita la casella di posta in arrivo. Lavora in tandem con mailbox per Mac e permette di decidere con un solo gesto quando far comparire le singole mail in cima all’inbox: più tardi nell’arco di una stessa giornata, in serata, la settimana prossima, etc. La miglior soluzione per non perdersi nessuna comunicazione, dando priorità alle più urgenti.

mailbox-app-2

7. Paper by Fifty Three – la app per gli schizzi

Per chi ama gli schemi, per chi svolge una professione creativa o per un approccio più visual allo studio: Paper by Fifty Tree, gratuita, sostituisce l’iPad al classico “album degli schizzi”, consentendo di disegnare bozzetti, grafici ed illustrazioni proprio come sulla carta, per archiviarli poi in diversi album virtuali. Vi sono svariati pennelli e penne virtuali incorporati, ed è disponibile una matita ufficiale in grado di rispondere alla pressione esercitata per produrre un output adeguato. All’interno della app è presente anche un’ecosistema creative commons per chi è in cerca di ispirazione.

paperby

8. GoodReader – la app che legge i file 

Quante volte vi è capitato di rimanere bloccati sul lavoro o sullo studio perchè non riuscivate ad aprire un file? Goodreader elimina l’ostacolo processando velocemente ogni tipo di file direttamente dal vostro iPhone e permettendo di intervenire sui PDF mediante aggiunta di annotazioni, caselle di testo, evidenziazioni o disegni.

9. NotesPlus – la app che sostituisce il quaderno

Se pensate che nessuna tecnologia possa sostituire il fascino della matita sul foglio, questa app vi farà ricredere. NotesPlus, per iOS, permette di disegnare e scrivere sullo schermo grazie ad un sistema che trasforma in automatico la calligrafia in testo. É inoltre possibile unire diversi disegni ed annotazioni semplicemente disegnando un cerchio attorno ad esse. Applicabilissimo sia a scuola che negli ambienti professionali ad alto tasso di creatività.

noteplus

E voi, come ve la cavate con l’organizzazione del lavoro? Se avete scoperto qualche app in grado di rendervi più veloci ed efficienti, segnalatecela: saremo felici di provarla!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: